Servizio di consulenza per le coppie che intendono Adottare o prendere inn Affido un minore

Informazioni sulle procedure di Adozione e Affido

Adozione nazionale ed internazionale ed Affido

Il servizio offre l’orientamento e la consulenza alle coppie che intendono intraprendere questi importanti percorsi dell’Adozione e dell’Affidamento e che necessitano di conoscerli sui vari aspetti, sociali giuridici e pratici che li caratterizzano. L'Affido è un percorso temporaneo che consente al minore inserito in nel proprio contesto familiare problematico, di poter essere affidato per un certo periodo di tempo ad una nuova famiglia nella quale poter far fronte alle sue esigenze primarie, alla fine del percorso temporaneo, è previsto il ritorno del minore nella famiglia d'origine con la quale, salvo casi eccezionali, il minore mantiene i rapporti durante l'intero percorso. L’Adozione invece, è un processo in cui si interrompono definitivamente tutti i rapporti con la famiglia naturale. L'Affidamento non cambia la natura giuridica del rapporto tra il minore e i suoi genitori, mentre con l'Adozione il minore diviene a tutti gli effetti figlio della nuova coppia, acquisendone il cognome. Per i genitori adottivi sono previsti specifici requisiti oggettivi ad es. l’età, che per quelli affidatari non sono previsti.

Chi può richiederla:

  • Cittadini con disponibilità ad inserire un minore nel loro ambiente familiare.

Come richiedere il servizio:

  • Recarsi in comune negli orari previsti al pubblico.

Costi

Gratuito.

Normativa:

  • Legge 149/2001
  • Legge 476/98
  • Legge 184/83.


Condividi: