Contributi in conto interessi sui mutui per la costruzione, l'acquisto e il recupero della prima casa di abitazione - Regione Sardegna

Richiesta contributo acquisto, costruzione, ristrutturazione

Questo tipo di contributo, è stato previsto dalla Regione Sardegna per sostenere alcuni interventi riguardanti la propria abitazione, nello specifico si parla di interventi per:

  • Costruzione di una civile abitazione.
  • Ristrutturazione di una civile abitazione.
  • Acquisto di una nuova abitazione.
  • Acquisto con ristrutturazione.

Il finanziamento prevede la concessione di un mutuo che può arrivare a coprire l’ 80% della spesa massima ammissibile o fino al 100% nel caso si possano presentare garanzie aggiuntive. Vi è un tetto massimo di 120.000€ che possono essere concessi ed ammortizzati con un massimo di trent’anni a rate con tasso fisso o variabile a seconda della soluzione proposta dalla banca interessata. Lo scopo del contributo è quello di abbattere la quota degli interessi dalle rate semestrali previste con modalità che dipendono dalla durata del mutuo e dal reddito di chi lo richiede.

Per approfondimenti e dettagli vedere il sito della Regione Sardegna

Chi può richiederlo:

Cittadini provvisti di:

  • Cittadinanza Comunitaria.
  • Residenza anagrafica continuativa da oltre 5 anni in Sardegna.
  • Reddito familiare non superiore ai 43.466 €.
  • Non godere di diritti di proprietà, usufrutto o uso/abitazione su altro alloggio adeguato nel territorio della Sardegna.
  • Non aver beneficiato di altre agevolazioni per la costruzione, l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa.

Come richiederlo:

  • Filiale Bancaria presso la quale richiedere il mutuo.
  • Assessorato regionale lavori pubblici - Cagliari.
  • Genio civile.
  • Consolati all' estero.

Quando richiederlo:

La domanda di può essere presentata in qualsiasi periodo dell' anno.

Normativa di riferimento

  • Legge Regionale N. 32/1985.


Condividi: